website maker


il ruolo delle 
LIBRERIE

Le librerie sono riconosciute da NpL come "luoghi facilitanti" all'interno delle reti locali del Programma. Grandi o piccole, indipendenti, di catena, posizionate nei circuiti della grande distribuzione o specializzate in editoria per bambini, rappresentano sempre un'opportunità, un luogo di contatto per genitori, insegnanti, pubblico generalista che in libreria può intercettare NpL e ricevere indicazioni su come approfondire la conoscenza del Programma. Nei territori privi di biblioteca pubblica o di sezioni bambini, inoltre, le librerie sono molto spesso l'unico spazio in cui le famiglie possono entrare in contatto con l'editoria per l'infanzia e i benefici che la lettura ha sullo sviluppo dei bambini e sul benessere familiare.


Vi sono due modalità di azione che le librerie possono attuare per promuovere il Programma Nati per Leggere sul proprio territorio:


1. Aderire al circuito delle Librerie Amiche delle Bambine e dei Bambini, che comporta di avere un’offerta libraria per bambini in età prescolare e prestare attenzione ai consigli di lettura di Nati per Leggere;

2. Essere una Libreria Nataperleggere, che comporta anche l’avere frequentato il corso NpL per librai.


Entrambe le formule hanno in comune gli stessi obiettivi del Programma NpL ma un differente livello di partecipazione attiva alla rete locale NpL


La formazione ad hoc è un valore aggiunto che diversifica le due modalità di adesione. 


Librai e libraie motivati possono perciò contribuire al processo di promozione della lettura in famiglia, alla diffusione dell'editoria di qualità e ad affermare il diritto alle storie per tutte le bambine e i bambini che NpL sostiene dalla sua nascita. Un operatore del settore opportunamente in-formato sui benefici della lettura in famiglia in età precoce può essere un prezioso "dialogatore", un ponte con le famiglie che arricchisce e consolida il circuito virtuoso creato sul territorio dalle reti NpL.


Aderire al circuito delle "Librerie Amiche delle Bambine e dei Bambini" ed "Essere una libreria Nataperleggere" significa stabilire un'alleanza educativa con NpL ed entrare in rete con i presidi locali del Programma di cui si condividono, alla base, valori, obiettivi, modalità attuative. È una scelta qualificante e di qualità, che va nella direzione comune di favorire la crescita equilibrata e il benessere psicofisico dei piccoli esponendoli precocemente alla lettura e nutrendoli della voce che legge insieme a loro.


Condividi questa pagina!