Norme per l'utilizzo del logo

Il logo Nati per Leggere è un marchio registrato presso il Ministero Industria del Commercio e Artigianato, Ufficio Italiano Brevetti e Marchi a Roma. Depositario del logo è il Centro per la Salute del Bambino, Via Nicolò de Rin, 19 - 34143 Trieste.

Il logo come appare di lato (disegno di Altan e nome del progetto sottoscritto) è riservato alle iniziative di respiro nazionale e comprende intrinsechi i loghi dei partner proponenti (ACP, AIB, CSB).

Lo stesso logo è stato declinato con i nomi delle regioni ad uso degli operatori per la diffusione delle attività sul territorio.

Nel materiale per le iniziative sul territorio, accanto al logo regionale si possono aggiungere i loghi di ACP, AIB, CSB locali ove siano coinvolti con contributi finanziari e/o di intervento (relazioni, incontri). Il logo nazionale si utilizza se l'iniziativa è in collaborazione con il coordinamento nazionale.

Esso può essere utilizzato per contraddistinguere prodotti o servizi (manifesti, pieghevoli, segnalibri, materiale di formazione, bibliografie, timbri, prodotti tessili e quanto altro) destinati esclusivamente alla pubblicizzazione del programma NpL nell'ambito della promozione della lettura ai bambini dalla nascita ai 5 anni.

L'autorizzazione per l'utilizzo del logo viene concessa dai referenti regionali oppure alla segreteria nazionale <npl@aib.it> previo invio del materiale in bozza e del progetto di attuazione. Oltre al logo vengono inviate anche le norme grafiche per il suo utilizzo.

La segreteria e i referenti regionali, ove riscontrassero che il materiale di pubblicizzazione delle iniziative locali non rispetti le indicazioni di utilizzo del logo, potranno contattare l'amministrazione e/o i referenti per chiedere le opportune modifiche. La segreteria nazionale è disponibile a fornire delucidazioni.

Il logo si può utilizzare esclusivamente per i progetti locali attuati in rete tra serizi e operatori delle aree educative, culturali, sociosanitarie, secondo le regole seguenti:

- va mantenuto integro e non deve essere alterato in alcuna forma sostanziale

- può essere riprodotto in bianco e nero

- può essere utilizzato sia su sfondo bianco che su sfondo colorato

- può essere ingrandito o rimpicciolito fino ad una dimensione minima di 15 mm, deve inoltre esserci un'area di rispetto attorno di 4 mm all'interno della quale non deve essere collocato nulla.

Attività Nati per Leggere

Sono comprese nel programma NpL le azioni di promozione della lettura che sensibilizzano i genitori ad attuare detta pratica autonomamente in famiglia. I bibliotecari, i volontari, i pediatri sono invitati a prevedere nella programmazione delle attività di lettura dei momenti di informazione e di stimolo ai genitori per sostenerli nella lettura con i propri bambini. 

Le attività di animazione alla lettura da parte di attori e di professionisti dirette ai bambini non rientrano nel programma NpL.

Esempi

Corso a Castrovillari

 

 

Segui NpL sul web

facebook rss youtube