make your own website for free


La Guida NpL per genitori e futuri lettori

I MIGLIORI LIBRI PER BAMBINI

L'Osservatorio Editoriale NpL pubblica la Guida per genitori e futuri lettori, l'elenco dei migliori libri per bambini compilato ogni tre anni dal gruppo di lavoro costituito da bibliotecari e esperti di letteratura per l'infanzia che seleziona le novità editoriali, con criteri che tengono conto della qualità narrativa, della qualità delle illustrazioni, della qualità tipografica, dell'impaginazione e degli aspetti pedagogici.

L'Osservatorio Editoriale

Sono diverse le occasioni e le modalità di guardare e utilizzare i libri per bambini: i libri possono e devono innanzitutto essere valutati in sé e per sé, devono convincere per le loro qualità intrinseche, ma devono anche corrispondere alle abilità e competenze dei bambini così come devono rispondere al bisogno dei genitori di sentirsi adeguati nell’accompagnare i loro bambini nella lettura. Questi requisiti, la qualità intrinseca del libro, il rispetto delle competenze e abilità dei bambini e l’esigenza dei genitori di riconoscersi nei libri che condividono con i loro bambini, sono il filtro utilizzato da Nati per Leggere nel valutare i libri.


Dal 2002 Nati per Leggere pubblica regolarmente una bibliografia ogni 2/3 anni, fornendo alla comunità degli operatori impegnati nella promozione della lettura precoce in famiglia uno strumento puntuale per non perdere di vista i libri utili a costituire l’offerta nelle biblioteche, nei nidi, nelle scuole dell’infanzia e in tutti i contesti che hanno a cuore i libri e la lettura con i bambini.


A partire dalla riflessione del gruppo di lavoro per la realizzazione dell’ultima bibliografia nazionale "Nati per Leggere. Una guida per genitori e futuri lettori", uscita nel mese di febbraio 2015, nasce l’esigenza di fare tesoro del grande lavoro di confronto che si mette in atto ogni volta in funzione della pubblicazione di una nuova edizione della bibliografia nazionale, costituendo un Osservatorio editoriale permanente.


Gli obiettivi dell’Osservatorio editoriale Nati per Leggere sono gli stessi che hanno orientato in questi anni il lavoro di selezione bibliografica, ossia offrire uno strumento per scegliere consapevolmente i libri da leggere, da porre su uno scaffale o da consigliare a un bambino e prima ancora a un genitore.


Il lavoro di selezione considera tendenzialmente tutti i libri pubblicati nell’ultimo triennio, inserendo le tendenze editoriali in un contesto di utilizzo che vede come protagonisti in primo luogo i bambini e le loro famiglie e poi i diversi servizi all’infanzia. I libri vengono valutati e poi sperimentati con i bambini e i genitori per verificarne l’efficacia comunicativa, ossia la comprensibilità e l’apprezzamento di piccoli e grandi. 

Fanno parte dell’Osservatorio editoriale NpL: Laura Amelotti (bibliotecaria, Vicenza), Consiglia Aquino (libraia, Avellino), Valeria Anfossi (pedagogista, Torino), Nicoletta Bacco (bibliotecaria, Ravenna), Nives Benati (bibliotecaria, coordinatrice Osservatorio editoriale NpL, Lugo RA), Giancarlo Biasini (pediatra, Cesena FC), Sonia Casotti (bibliotecaria, Castel Guelfo BO), Donatella Curletto (bibliotecaria, Genova), Roberta Garlatti (bibliotecaria, San Vito al Tagliamento PN), Nicoletta Gramantieri (bibliotecaria, Bologna), Nadia Guardiano (bibliotecaria, Pescara), Paola Lupone (bibliotecaria, Bari), Giovanna Malgaroli (bibliotecaria, Robbiate LC), Flavia Manente (educatrice, Torino), Maria Elena Masala (bibliotecaria, Oristano), Rossana Mattana (libraia, Nuoro)), Enza Mogavero ( bibliotecaria, Palma di Montechiaro AG), Claudia Muratori (pediatra neonatologa, Ravenna), Ottavia Murru (bibliotecaria, Roma), Evelise Obinu (bibliotecaria, Cagliari), Gigi Paladin (psicologo, Brescia), Anna Parola (libraia, Torino), Valeria Patregnani (bibliotecaria, Fano PU), Anna Pelli (bibliotecaria, Reggio Emilia), Annamaria Peroni (bibliotecaria, Brescia), Caterina Pozzo (volontaria NpL, Genova), Katia Rossi (bibliotecaria, Verbania VCO), Antonella Saracino (biblioetcaria, Bologna), Susanna Soncin (bibliotecaria, Galliate NO), Alessandra Stabile (libraia, Castrovillari CZ), Francesca Succu (bibliotecaria, Cagliari), Milena Tancredi (bibliotecaria, Foggia), Letizia Tarantello (bibliotecaria, Roma), Maria Romana Tetamo (libraia, Palermo), Lucia Tomba (bibliotecaria, Vicenza), Silvia Travaglini (bibliotecaria, Ravenna), Claudia Urgu (libraia, Cagliari), Rita Valentino Merletti (studiosa di letteratura per l'infanzia, Torino), Tito Viola (bibliotecario, Ortona CH).

Condividi questa pagina!